Progetto coordinato per il risanamento del quartiere Tamburi – Sottoprogetto n. 4 – Riqualificazione Urbana delle Aree 1,2,3,4,5.

Progetto coordinato per il risanamento del quartiere Tamburi – Sottoprogetto n. 4 – Riqualificazione Urbana delle Aree 1,2,3,4,5.

DESCRIZIONE DELL'OPERA

L’intervento interessa una vasta estensione delle superfici pubbliche del Quartiere Tamburi, per circa 170.000 mq complessivi.

Insieme agli interventi relativi al progetto Bus Rapid Transit in corso di allestimento, analogamente indirizzati alla riqualificazione delle strade interessate dal nuovo servizio di trasporto pubblico e complementari a quelle oggetto del presente intervento, il progetto prevede la riorganizzazione e riqualificazione generale del sistema stradale esteso alle superfici contermini al fine di determinare il rinnovamento complessivo di tali spazi sotto il profilo funzionale, ambientale, architettonico.

In considerazione della dimensione e della complessa articolazione delle aree interessate, è stata operata una suddivisione delle stesse in aree più piccole finalizzato alla formazione di un mosaico di interventi, potenzialmente autonomi in caso di necessità.

Gli obiettivi dell’intervento sono:

  • Recupero e riqualificazione funzionale dello spazio degli spazi pubblici e di uso collettivo;
  • Riqualificazione e comfort ambientale;
  • Miglioramento delle condizioni di accessibilità e mobilità interna;
  • Razionalizzazione della viabilità, l’incremento della mobilità sostenibile;
  • Miglioramento della sicurezza stradale.

I primi due sono obiettivi discendo direttamente dall’ esigenza di migliorare le condizioni fisiche dei luoghi e degli spazi pubblici del quartiere, affetti da un livello elevato di degrado, introducendo, pertanto, i necessari elementi di qualità funzionale ed ambientale.

Gli altri tre esprimono, invece, la necessità di migliorare le condizioni di mobilità interna ed esterna all’area.

E’ innegabile infatti che il quartiere sia allo stesso tempo mal collegato con il resto del tessuto urbano e pertanto ne sia negativamente separato e allo stesso tempo soffra di un traffico di attraversamento dalle direttrici da e per Statte e Martina Franca.

Lavorazioni principali

Nel dettaglio sono previsti:

  • la rimozione delle superfici in asfalto (fresatura), dei marciapiedi, dei pali di pubblica illuminazione, delle essenze arboree ammalorate e/o incompatibili con la nuova sistemazioni previste;
  • lo scavo per la realizzazione delle nuove superfici pedonali, di quelle carrabili, del verde e degli impianti, ove necessario;
  • la chiusura e il tombamento delle strutture e degli spazi inutilizzati nel sottosuolo;
  • la rimozione e trasporto a rifiuto di tutto il materiale non riutilizzabile;
  • il risezionamento a norma delle sedi viarie carrabili e, dove previsto, in relazione alla futura realizzazione del servizio di trasporto pubblico della BRT;
  • la realizzazione delle nuove superfici carrabili in conglomerato bituminoso e dei nuovi marciapiedi ed aree pedonali con sistemi drenanti quali masselli autobloccanti in cls, pavimentazioni in terra battuta o in cemento lavato;
  • il recupero e la riconfigurazione delle aree verdi esistenti;
  • la realizzazione di un vasto sistema di nuove aree verdi e il collocamento di nuove essenze tappezzanti, arbustive ed arboree sia concentrate e sia diffuse, con funzioni di miglioramento del comfort urbano, di ombreggiamento e decoro stradale e ambientale complessivo;
  • la realizzazione di una nuova rete primaria (dorsale) di distribuzione dell’acqua per l’irrigazione delle aree verdi (alimentata da una condotta con prelievo del fiume Galeso);
  • la realizzazione delle reti locali di irrigazione a servizio di ciascuna area di intervento;
  • la realizzazione di una nuova rete complessiva di alimentazione per la pubblica illuminazione, dei relativi pali, armature, quadri ed elementi di servizio;
  • la predisposizione dei cavidotti per la realizzazione dei futuri impianti di segnalamento e semaforizzazione per la BRT;
  • la fornitura di elementi di arredo quali sedute, panche, tavolini da esterno;
  • la realizzazione di un nuovo sistema di segnaletica orizzontale e verticale.

L’importo complessivo dell’intervento ascende a complessivi : € 10.115.927,37.

SERVIZIO SVOLTO

Progettazione definitiva

GALLERIA

  • Località
    Comune di Taranto
  • Share